logosito_1.png

Dove si estende il corpo, si espande la mente

Descrizione immagine

 ANATA YOGA


Anata Yoga ha lo scopo di promuovere la cultura e la filosofia dello Yoga, e in particolare dell'Hatha Yoga, attraverso la dottrina di tutti i suoi aspetti: teorici, culturali, spirituali e attraverso le Asana.

A guidare la scuola Tatiana Souchtcheva, appassionata di ginnastica artistica dall’infanzia e con oltre 10 anni di pratica in questa disciplina. Dopo numerosi viaggi in India, dove praticava lo yoga con diversi noti maestri indiani, diplomata in yoga presso l'Istituto Kanda del Maestro Renato Turla, con quale Tatiana costantamente continua il suo percorso di formazione professionale. Renato Turla è fondatore, insieme a Dona Holleman, dell'Associazione Internazionale degli Istituti di Yoga "JYOTIM" (www.yogajyotim.it), di cui la stessa Anata Yoga fa parte. Renato Turla e Dona Holleman hanno seguito gli insegnamenti di famoso guru indiano B.K.S. Iyengar perfezionando lo stile dell'Hatha Yoga che pone grande attenzione all'allineamento del corpo.

Anata Yoga cerca di raggiungere l'obiettivo principale di questa disciplina che consiste nell'acquisire uno stile di vita salutare con benefici di ringiovanimento mentale e fisico. Questo attraverso la pratica delle Asana, particolari posture che favoriscono il flusso dell'energia nel  corpo, e con la tecnica di Pranayama che permette di liberare la mente, catturare il prana - l'energia vitale - e acquisire un corretto processo respiratorio, necessario nella vita quotidiana per affrontare tutte le situazioni.  L’obiettivo è migliorare sé stessi e la propria vita, raggiungendo la tranquillità necessaria per mantenere un perfetto equilibrio e autocontrollo, sempre in armonia con il mondo esterno.